October 3, 2019 / 2:58 PM / a month ago

Brexit, Ue sta con Irlanda, piano britannico non convince - Tusk

Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo alla 74a sessione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite presso la sede delle Nazioni Unite a New York City, New York, Stati Uniti, 26 settembre 2019. REUTERS/Carlo Allegri

BRUSSELS (Reuters) - Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha dichiarato che l’Ue sta dalla parte dell’Irlanda per quanto concerne i negoziati sull’uscita del Regno Unito dalla Unione europea e che l’Ue è aperta a ulteriori negoziati con la Gran Bretagna ma non ha trovato convincenti le ultime proposte di Londra.

“Oggi ho avuto due telefonate su Brexit, prima con Dublino e poi con Londra. Il mio messaggio a Taoiseach (primo ministro irlandese) Leo Varadkar: appoggiamo pienamente l’Irlanda. Il mio messaggio al primo ministro Boris Johnson: restiamo aperti ma ancora poco convinti,” ha twittato Tusk.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below