October 3, 2019 / 10:57 AM / a month ago

Dazi Usa, Conte: limitare danni anche studiando con Ue misure compensative

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante la visita del Segretario di Stato Usa Pompeo a Roma. REUTERS/Remo Casilli

MILANO (Reuters) - I dazi annunciati dagli Usa su alcuni prodotti di esportazione europei provocheranno dei danni che l’Italia, insieme con il resto della Ue, tenterà di arginare anche studiando misure compensative.

Lo ha detto il premier Giuseppe Conte dopo che il Wto ha concesso ieri agli Usa di imporre sanzioni per 7,5 miliardi di dollari su prodotti Ue in relazione al caso degli aiuti ad Airbus.

“Ci preoccupa [la decisione sui dazi] e faremo di tutto per limitare i danni anche lavorando all’interno dell’Unione europea per chiedere misure compensative”, ha detto Conte, parlando all’assemblea di Assolombarda a Milano.

Tra i prodotti indicati nella lista Usa, sulla quale applicare tariffe del 25% anche alcuni simboli del Made in Italy come parmigiano, grana padano, pecorino, provolone e prosciutto. Esclusi olio d’oliva e il prosecco.

Le tariffe dovrebbero scattare dal 18 ottobre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below