October 3, 2019 / 8:17 AM / a month ago

Netflix, indagine Procura di Milano su ipotesi evasione fiscale - fonte

Logo Netflix presso la sede di Los Angeles. REUTERS/Lucy Nicholson

MILANO (Reuters) - La procura di Milano ha aperto un’indagine contro ignoti che parte dall’ipotesi di una possibile evasione fiscale da parte della pay Tv americana Netflix, che in Italia non ha né una sede né dipendenti.

Lo dice una fonte a conoscenza della vicenda, confermando quanto pubblicato oggi dal Corriere della Sera.

Al momento nessun rappresentante di Netflix è indagato, dice la fonte. Nasce tutto da una verifica fiscale della guardia di finanza. Dal momento che le somme presunte superano le soglie di punibilità scatta automaticamente l’indagine della Procura, spiega.

Non è stato possibile al momento avere un commento dalla società Usa.

La procura di Milano ha alle spalle una lunga storia di indagini fiscali sui giganti tecnologici Usa, da Apple a Google, che ha portato nelle casse dello Stato diversi miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below