September 23, 2019 / 3:03 PM / 2 months ago

Bce, Lagarde: tensioni commerciali prima minaccia economia globale

Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale dal 2011 ed erede di Mario Draghi alla guida della Banca Centrale Europea a partire dal prossimo mese. Kiyoshi Ota/Pool via REUTERS

WASHINGTON (Reuters) - Le minacce al commercio costituiscono l’ostacolo maggiore per l’economia globale ma l’economia statunitense, la prima al mondo, rimane in buone condizioni.

Lo ha dichiarato Christine Lagarde, prossima presidente della Bce, in un’intervista televisiva a Cnbc.

Secondo Lagarde, che ha guidato il Fondo Monetario internazionale dal 2011, ci si aspetta che le tariffe imposte da Stati Uniti e Cina sottrarranno lo 0,8% alla crescita nel 2020, pesando come “una grande nube nera sull’economia globale”.

Allo stesso tempo, Lagarde ha sottolineato come l’economia statunitense stia continuando a crescere. “Si trova in una posizione molto buona”, ha detto nell’intervista, registrata venerdì.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below