September 19, 2019 / 8:44 AM / 2 months ago

Brexit, Barclay: Gran Bretagna potrebbe dover lasciare Ue senza accordo

Il segretario di Stato britannico per la Brexit, Stephen Barclay visto a Londra, Regno Unito. REUTERS/Phil Noble

MADRID (Reuters) - Il segretario di Stato britannico per la Brexit, Stephen Barclay, ha detto oggi che il cosiddetto ‘backstop’ irlandese “deve sparire” dall’accordo di divorzio con l’Unione europea, e che mentre il governo vuole un’uscita ordinata, Londra potrebbe dover lasciare l’Ue a fine ottobre senza un accordo.

“Il backstop non sarà concordato con il Regno Unito e il Parlamento britannico lo ha già respinto tre volte”, ha affermato Barclay a Madrid.

Il backstop è una clausola pensata per impedire il ritorno di un confine fisico rigido tra la Repubblica irlandese e l’Irlanda del Nord dopo la Brexit. Il backstop è contenuto in un protocollo dell’accordo di recesso che l’ex premier britannico Theresa May aveva concordato con Bruxelles.

Mancano circa sei settimane dalla data del 31 ottobre entro la quale il primo ministro britannico Boris Johnson ha promesso di portare la Gran Bretagna fuori dall’Unione europea, con o senza un accordo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below