September 17, 2019 / 7:46 AM / 2 months ago

Eni, piccola esplosione in raffineria nel pavese, allarme rientrato, nessun ferito

Il logo Eni presso una stazione di servizio a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi

MILANO (Reuters) - Questa mattina si è verificata un’esplosione nella raffineria di Eni a Sannazzaro de’ Burgondi, in provincia di Pavia.

Lo dice una nota di Eni sottolineando che non ci sono stati feriti e che la raffineria è in esercizio regolare.

Il comune di Sannazzaro aveva informato poco prima sul suo sito di un forte boato sentito intorno alle 6,35 nella raffineria e di un allarme ormai in via di risoluzione.

L’esplosione, spiega Eni, ha riguardato solo una parte di una linea dell’impianto di gassificazione della raffineria. “L’evento non ha avuto alcuna conseguenza per le persone impiegate negli impianti e ha generato una certa fumosità che si è esaurita nell’arco di dieci minuti. Non si è verificato alcun incendio. Verificate le condizioni di sicurezza, l’allarme è cessato dopo circa un’ora. Sono in corso le valutazioni per quantificare i danni. La raffineria è in esercizio regolare”, dice la nota.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below