September 16, 2019 / 11:25 AM / 2 months ago

Brexit, non estenderemo periodo transizione - portavoce Johnson

Britain's Prime Minister Boris Johnson speaks during the Convention of the North at the Magna Centre in Rotherham, Britain September 13, 2019. Christopher Furlong/Pool via REUTERS

LONDRA (Reuters) - La Gran Bretagna non cercherà di estendere il periodo di transizione dopo l’uscita dall’Unione Europea nel caso venisse raggiunto un accordo con il blocco, ha detto il portavoce del primo ministro Boris Johnson.

Un patto concordato con l’Ue, ma successivamente bocciato dal parlamento britannico, infatti, prevedeva un periodo di transizione fino al dicembre 2020 per garantire un’uscita ordinata.

Il portavoce di Johnson ha affermato che non vi è alcuna intenzione di estendere la transizione, aggiungendo che il Regno Unito è fiducioso per la finalizzazione di un nuovo accordo con l’Ue durante il vertice che si terrà il mese prossimo tra i leader europei.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below