September 16, 2019 / 9:10 AM / 2 months ago

Bce, De Cos spinge per unione fiscale europea

Il logo della Banca Centrale Europea (ECB) nella lobby degli uffici a Francoforte, Germania. REUTERS/Kai Pfaffenbach

MADRID (Reuters) - Il quadro fiscale europeo deve essere urgentemente migliorato e il blocco dovrebbe tendere a una visione unitaria su di esso, secondo il membro del direttivo della Banca centrale europea Pablo Hernandez De Cos.

“Sono fermamente convinto che un bilancio centrale a livello della zona euro potrebbe contribuire (...) alla stabilizzazione macroeconomica”, ha affermato De Cos durante un evento a Madrid.

“A questo proposito, la politica monetaria non sarebbe oberata, come potrebbe essere nell’attuale fase economica”, ha aggiunto.

A fronte di un rallentamento prolungato della crescita, giovedì la Bce, oltre all’atteso taglio di 10 punti base dei depositi marginali, ha annunciato il meno scontato varo del Qe a partire dal primo novembre e al ritmo di 20 miliardi al mese, una mossa quest’ultima che ha diviso il consiglio direttivo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below