March 11, 2019 / 8:10 AM / 9 months ago

Belt and Road, Geraci: Italia terrà conto di timori Ue e Usa

ROMA (Reuters) - L’Italia si unirà al gigantesco piano infrastrutturale cinese ‘Belt and Road’ solo dopo aver chiarito che i timori di Stati Uniti e Ue sono infondati.

Lo dice il sottosegretario allo Sviluppo economico Michele Geraci in un’intervista al Messaggero.

“Attenzione, non è certo che firmeremo. Questo va chiarito. Stiamo lavorando in questa direzione. [...] E naturalmente vogliamo essere sicuri che le preoccupazioni Usa e Ue non siano fondate”.

     Geraci stava rispondendo ai timori Usa circa la prospettiva di un alleato chiave a sostegno dell’iniziativa cinese.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below