December 10, 2018 / 12:57 PM / a year ago

Manovra, Salvini: scendere sotto 2,2% deficit/Pil? "Bado a sostanza non alla forma"

Il vice premier e leader della Lega Matteo Salvini. Foto dell'8 dicembre 2018. REUTERS/Alessandro Bianchi

MILANO (Reuters) - Il vicepremier e leader della Lega Matteo Salvini dice di essere attento “alla sostanza” e non “alla forma” nel negoziato con l’Unione europea sulla manovra.

“Bado alla sostanza, non alla forma”, ha detto il ministro dell’Interno partecipando a un evento a Milano a chi gli chiedeva se il governo fosse disposto a scendere sotto il 2,2% nel rapporto deficit/Pil.

Attualmente, l’indebitamento netto per il 2019 è fissato al 2,4%, e l’Unione europea ha bocciato la manovra minacciando una procedura di infrazione.

Oggi l’altro vicepremier Luigi Di Maio aveva sottolineato che il superamento della legge Fornero e il reddito di cittadinanza sono misure irrinunciabili per il governo.

Un portavoce della Commissione Ue ha confermato che il premier Giuseppe Conte e il numero uno dell’esecutivo comunitario Jean-Claude Juncker si incontreranno mercoledì.

(Sara Rossi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below