7 dicembre 2017 / 09:32 / tra 10 giorni

Lavoro, in terzo trimestre crescono posti, ma solo a tempo determinato

ROMA (Reuters) - Nel terzo trimestre del 2017 sono aumentati in Italia i posti di lavoro, ma solo quelli a tempo determinato, mentre i contratti a tempo indeterminato sono rimasti stabili.

Un operaio al lavoro sui componenti di un freno a disco alla fabbrica Brembo di Curno, il 19 giugno 2017. Picture taken June 19, 2017. REUTERS/Alessandro Garofalo

Lo dice l‘Istat nella nota trimestrale sul mercato del lavoro.

“Dal lato dell‘offerta di lavoro, nel terzo trimestre del 2017 l‘occupazione presenta una nuova crescita congiunturale (+79 mila, 0,3%) dovuta all‘ulteriore aumento dei dipendenti (+101 mila, +0,6%), soltanto nella componente a tempo determinato a fronte della stabilità del tempo indeterminato”, dice una nota dell‘istituto nazionale di statistica.

Continua invece il calo dei lavoratori indipendenti, in diminuzione di 22.000 unità (-0,4%).

Il tasso di occupazione sale al 58,1%, con un aumento di 0,2 punti percentuali.

Il tasso di disoccupazione è stabile (11,2%) rispetto al precedente trimestre e cala di 0,4 punti rispetto allo stesso periodo del 2016. Sempre sull‘anno, cala di 300.000 unità il numero degli inattivi nella fascia 15-64 anni (-0,6 punti per il tasso di inattività).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below