14 novembre 2017 / 13:22 / tra 10 giorni

Atr vede rimbalzo ordini in 2017, produzione stabile

DUBAI (Reuters) - Il costruttore di velivoli turboelica Atr ha annunciato oggi che i suoi nuovi ordini potrebbero superare le consegne del 50% nel 2017, portando il rapporto ordini acquisiti/ricavi a 1,5 circa da meno di 0,5 nel 2016.

L‘AD Christian Scherer dice che la società, joint venture di Airbus e Leonardo, si aspetta di mantenere stabili le consegne a 80 velivoli nel 2017 e oltre.

Atr, che compete con la canadese Bombardier, ha segnato una decisa ripresa degli ordini quest‘anno dopo essere scesa di oltre la metà nel 2016 a 36, il livello più basso in sette anni.

La società vuole tenere la produzione a 80 velivoli all‘anno, ha detto Scherer ai giornalisti all‘Airshow di Dubai.

Scherer dice che non c‘è una decisione imminente circa l‘eventuale lancio di un modello Atr più grande con 90-100 posti.

Gli azionisti sono divisi sulla questione, con Leonardo che spinge per un nuovo modello ed Airbus contraria.

Atr punta a consegnare altri otto velivoli all‘Iran entro fine anno dopo averne consegnati sei finora nel 2017 sulla base delle licenze di esportazione Usa emesse dopo la rimozione delle sanzioni, dice Scherer.

(Tim Hepher)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below