30 ottobre 2017 / 14:23 / 21 giorni fa

Manovra, nascono i bond cuscinetto in caso di crisi bancaria

ROMA (Reuters) - La legge di Bilancio introduce una nuova classe di obbligazioni che saranno azzerate, in caso di crisi bancarie, prima di aggredire i meno rischiosi bond senior.

L‘articolo 100, nel testo ufficiale della manovra depositato in Senato, stabilisce che i nuovi ”strumenti di debito chirografario di secondo livello“, emessi da una banca o da una società del gruppo bancario, avranno durata pari ad almeno dodici mesi” e un valore nominale non inferiore a 250.000 euro.

I cosiddetti ‘senior non preferred note’ sono una nuova classe di obbligazioni inserita tra i crediti di rango primario e le obbligazioni subordinate.

Disciplinati su iniziativa della Commissione europea, i bond cuscinetto nascono con l‘obiettivo di aiutare le banche ad assorbire le perdite in caso di bail-in o risoluzione, limitando sia i casi di sostegno pubblico sia il concorso dei piccoli risparmiatori alle operazioni di salvataggio.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below