30 ottobre 2017 / 14:23 / 22 giorni fa

Manovra, 300 mln a Fondazioni per interventi a favore poveri

ROMA (Reuters) - La legge di Bilancio riconosce alle Fondazioni di origine bancarie 300 milioni in tre anni per le “misure di contrasto alla povertà, al disagio di famiglie con minori” e per l‘assistenza agli anziani bisognosi.

Il beneficio, secondo quanto si legge nel testo ufficiale della manovra depositato oggi in Senato, assume la forma di un credito di imposta pari al 65% delle erogazioni fatte dal 2018.

Lo stanziamento, assegnato fino ad esaurimento delle risorse, ammonta a 100 milioni l‘anno dal 2019 al 2021.

Un analogo credito d‘imposta è previsto quest‘anno a compensazione dell‘aggravio fiscale sulle Fondazioni introdotto dal governo di Matteo Renzi nel 2015.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below