27 ottobre 2017 / 14:27 / 22 giorni fa

Usa, Pil trim3 cresce 3%, più di attese, grazie a scorte, deficit commercio

WASHINGTON (Reuters) - L‘economia degli Stati Uniti ha mantenuto un ritmo veloce di crescita nel terzo trimestre grazie all‘aumento degli investimenti in scorte e un deficit commerciale più ridotto che hanno annullato l‘impatto del rallentamento dei consumi legato agli uragani e del calo nelle costruzioni.

Usa, Pil trim3 cresce 3%, più di attese, grazie a scorte, deficit commercio. REUTERS/Thomas White/Illustration

Il prodotto interno lordo mostra una dinamica positiva annua del 3% nel periodo luglio-settembre dopo il +3,1% segnato nel secondo trimestre, si legge nei dati diffusi dal dipartimento del Commercio.

Se da un lato è impossibile stimare l‘impatto complessivo degli uragani Harvey e Irma sul pil del terzo trimestre, le stime preliminari mostrano perdite per 121 miliardi di dollari sugli asset fissi detenuti da privati e per 10,4 miliardi per quelli detenuti dal governo.

Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto una crescita dell‘economia americana del 2,5% nel terzo trimestre. Esclusi gli investimenti in scorte il pil mostra una dinamica del 2,3%, in rallentamento rispetto al +2,9% del secondo trimestre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below