26 ottobre 2017 / 09:45 / un mese fa

Ius soli, Verdini: pronto a votare la legge anche domani

ROMA (Reuters) - Ala garantisce il sostegno al Pd sullo ‘Ius soli’, la legge che riconosce la cittadinanza a chi è nato in Italia anche se da genitori stranieri.

Una donna migrante con la sua bambina. REUTERS/Costas Baltas

“Per quel che mi riguarda sono pronto a votare lo ‘Ius soli’, anche domani”, ha detto il leader della formazione politica, Denis Verdini, annunciando il voto favorevole alla legge elettorale in Senato.

Nelle scorse settimane il Pd ha rinunciato a calendarizzare il provvedimento, convinto che non vi fosse la maggioranza necessaria, ma è possibile che il provvedimento venga votato prima della fine della legislatura.

Verdini ha confermato l‘appoggio al governo di Paolo Gentiloni -- “siamo quattordici ministri senza portafoglio” -- e ha negato di volersi candidare, la prossima primavera, in un seggio all‘estero.

La legge elettorale consente agli elettori residenti in Italia di essere candidati in una ripartizione della circoscrizione estera. Secondo i critici la norma interesserebbe Verdini, difficile da candidare per le sue vicende giudiziarie. È stato infatti condannato a nove anni in primo grado per il crack del Credito cooperativo.

“Non so se mi candiderò ma nel caso lo farò in Italia”, ha detto il senatore.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below