16 ottobre 2017 / 11:02 / in un mese

In corso cdm su manovra da 20 mld, 338 mln per neoassunti fino 35 anni

ROMA (Reuters) - La legge di Bilancio per il 2018 vale nel complesso circa 20 miliardi di euro e 338 milioni serviranno a finanziare la decontribuzione sulle nuove assunzioni di giovani con tetto a 35 anni.

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan. REUTERS/Francois Lenoir

È questo lo schema che il governo ha illustrato alle organizzazioni sindacali stamattina, nel corso di un vertice al ministero del Lavoro in vista del consiglio dei ministri, riunitosi alle 12,27 a Palazzo Chigi.

Secondo quanto confermano a Reuters fonti sindacali, lo sgravio ammonterà al 50% dei contributi previdenziali per i primi tre anni. Il tetto di 35 anni è più alto dei 29 anni emersi nei giorni scorsi.

Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, lasciando il tavolo con i sindacati, ha detto che la riunione sarà aggiornata al termine del Cdm.

I tre quarti delle risorse raccolte con la manovra servirà a disinnescare gli aumenti di Iva e accise in programma a gennaio.

L‘aumento del rapporto deficit/pil dall‘1% tendenziale all‘1,6% programmatico assicura quasi 11 miliardi. Dai tagli alla spesa sono attesi 3,5 miliardi mentre le entrate aggiuntive valgono altri 5 miliardi circa.

(Francesca Piscioneri, Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below