13 ottobre 2017 / 08:20 / 11 giorni fa

Istat conferma inflazione Nic settembre a -0,3% su mese, +1,1% su anno

ROMA (Reuters) - Secondo i dati definitivi di Istat, che confermano quelli preliminari, a settembre l‘indice Nic dei prezzi al consumo ha registrato una variazione di -0,3% su mese e di +1,1% su anno.

Un macellaio taglia delle bistecche. REUTERS/Max Rossi

Ad agosto l‘indice era salito dello 0,3% congiunturale e dell‘1,2% tendenziale.

L‘istituto di statistica ha confermato l‘indice armonizzato Ipca a +1,8% su mese e +1,3% su anno a settembre.

Il consensus Reuters era a -0,1% su mese e +1,3% su anno per il Nic, +1,8% e +1,3% per l‘Ipca.

L‘inflazione di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, è confermata a +0,7% su anno (da +1% di agosto). Al netto dei soli beni energetici l‘inflazione si attesta a +0,8% su anno.

L‘inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,3% per l‘indice generale e +0,8% per la componente di fondo.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona aumentano dello 0,4% su base mensile e dell‘1,1% su base annua (era +0,6% ad agosto).

I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto salgono dello 0,4% in termini congiunturali e dell‘1,3% in termini tendenziali (in accelerazione di tre decimi di punto percentuale rispetto al mese precedente).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below