10 ottobre 2017 / 15:35 / 9 giorni fa

Tap, Consulta giudica inammissibile ricorso Puglia su autorizzazione

Melendugno, Puglia, uno dei siti di costruzione del gasdotto Tap. Foto del 23 settembre 2016. REUTERS/Giancarlo Navach

ROMA (Reuters) - La Corte Costituzionale giudica inammissibile il conflitto di competenza sollevato dalla Regione Puglia contro lo Stato sul procedimento di autorizzazione del gasdotto Tap.

“In conseguenza di tale decisione, resta confermata la validità del provvedimento che ha autorizzato la costruzione del gasdotto”, dice una nota della Consulta.

Il ricorso, con cui la Puglia rivendicava la propria competenza in materia energetica, era stato depositato a fine dicembre 2016.

Nell‘aprile di quest‘anno la Consulta aveva già bocciato un comma di una legge pugliese in cui si prevedevano alcune deroghe ai vincoli urbanistici sui terreni soggetti all‘espianto degli ulivi per la costruzione del gasdotto Tap.

Il gasdotto, realizzato da un consorzio internazionale - di cui Snam ha il 20% - porterà in Italia il gas azero dal 2020.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below