6 ottobre 2017 / 16:22 / 2 mesi fa

Taxi, sindacati proclamano sciopero nazionale il 21 novembre

ROMA (Reuters) - I sindacati dei trasporti hanno proclamato uno sciopero nazionale dei taxi il 21 novembre per protestare contro la mancata emanazione del decreto che disciplina il settore del noleggio con conducente.

Taxi, sindacati proclamano sciopero nazionale il 21 novembre. REUTERS/Susana Vera

“Questa mattina abbiamo proclamato questo fermo nazionale per il 21 di novembre e contestualmente faremo delle manifestazioni nelle varie città. Da qua fino al 21 di novembre se hanno intenzione di convocarci siamo a disposizione”, ha detto Eliseo Grasso, coordinatore nazionale Fit Cisl trasporto pubblico locale.

“Era quel decreto che ci avevano presentato nel mese di marzo e che si erano impegnati ad emanare entro 30 giorni. Avevamo fatto l‘accordo il 21 febbraio”, ha ricordato Grasso spiegando che in agosto i sindacati avevo scritto al governo sollecitando l‘emanazione del testo entro fine settembre, senza ricevere risposta.

I tassisti in febbraio hanno manifestato per giorni bloccando le strade in diverse città. Le proteste sono esplose dopo che l‘esecutivo ha rinviato al 31 dicembre 2017 il termine per disciplinare i servizi di noleggio con conducente e limitare l‘esercizio abusivo di servizi taxi.

Il governo si era impegnato a varare le nuove norme entro il mese di marzo.

L‘Antitrust ha sollecitato una riforma del settore taxi e noleggio con conducente (Ncc).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below