10 agosto 2017 / 09:04 / tra 4 mesi

Dollaro lievemente più debole, prezzi produzione Usa sotto attese

NEW YORK (Reuters) - In apertura di seduta sulla piazza newyorkese il biglietto verde ritraccia dai massimi della seduta europea e asiatica, dopo la lettura ben più debole del previsto dei dati sui prezzi alla produzione di giugno.

** Federal Reserve guarda con attenzione all‘attuale rallentamento degli indicatori di inflazione, cercando di valutarne la natura più o meno transitoria in un‘ottica di ‘tapering’ e progressivo rialzo dei tassi.

** A cura del dipartimento al Lavoro, alla vigilia dei dati di inflazione di domani la statistica sui prezzi a monte della filiera del mese scorso mostra un rallentamento di 0,1% dell‘indice congiunturale contro un consensus per +0,1%.

** Ancora più deludente la dinamica della voce ‘core’, anch‘essa in calo di 0,1% su giugno contro attese per un rialzo di 0,2%.

** Ammontano a 244.000 le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione al 5 agosto scorso, leggermente oltre la mediana delle attese pari a 240.000 e dopo le 241.000 dei sette giorni precedenti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below