2 agosto 2017 / 14:33 / 2 mesi fa

Calenda: ipotesi nazionalizzazione rete Telecom non sia ritorsione contro Francia

Il logo di Telecom Italia. REUTERS/Stefano Rellandini /File Photo

ROMA (Reuters) - Il dibattito sulla possibilità di nazionalizzare la rete Telecom è “utile e legittimo” ma non deve essere utilizzato in chiave anti francese dopo il dietrofront di Parigi sul controllo da parte di Fincantieri di Stx France.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, riferendo in Parlamento sulla vicenda dei cantieri navali.

Calenda ha anche rigettato la possibilità di dazi contro la Francia ma ha annunciato una applicazione rigida della golden share e il via libera a norme ‘anti scorrerie”.

“Anche ragionamenti utili e legittimi su assetti proprietari delle reti non possono essere presentati e perseguiti come ritorsioni verso investitori stranieri ma devono essere valutati puramente sotto il profilo dell‘interesse generale”, ha detto Calenda.

Piuttosto, ha detto il ministro, “applicheremo con intransigenza le norme sulla golden share e proporremo norme anti scorrerie sulle aziende quotate”.

Le norme anti scalate che Calenda voleva inserire nel ddl concorrenza sono state bloccate sostanzialmente dall‘ex premier Matteo Renzi.

Il dibattito sulla nazionalizzazione della rete Telecom Italia si è riacutizzato dopo che il governo francese ha negato a Fincantieri la maggioranza, già concordata, di Stx.

La vicenda ha riacceso la querelle con la Francia fortemente presente nel settore tlc per il ruolo di Vivendi in Telecom e Mediaset.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below