1 agosto 2017 / 07:46 / tra 4 mesi

Borsa Milano positiva con auto ed energia

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude la mattinata in rialzo come le altre borse europee aiutata da petroliferi e auto.

Il logo Eni in una stazione di servizio. REUTERS/Arnd Wiegmann/File Photo

Un broker italiano sottolinea che il mese di luglio è stato molto positivo per il mercato italiano e che agosto potrebbe quindi portare a una salutare correzione; le maggiori chance di rialzo vanno ai settori più trascurati ultimamente come finanziari ed energy, sostiene.

Intorno alle 12,30 il FTSEMib sale dello 0,5%, come lo Star; volumi bassi sull‘azionario sotto gli 800 milioni di euro.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 sale dello 0,6%, i futures sugli indici di Wall Street sono positivi.

In luce l‘automotive, in rialzo anche in Europa, guidato da FERRARI (+3%) che ha accelerato dopo la notizia che punta su un “utility vehicle” per raddoppiare l‘utile e che nel piano quinquennale intende superare il limite autoimposto di consegne.

Salgono anche FIAT CHRYSLER, EXOR e BREMBO. Sono stati diffusi intanto i dati, in crescita, sulle immatricolazioni di auto in Francia e Spagna a luglio, mentre più tardi arriveranno quelli sulle vendite in Italia e negli Usa.

Riducono i guadagni le banche, in media leggermente positive. Attesa per i risultati di INETSA SP che arriveranno a breve.

In calo UBI che è stata declassata da Societe Generale a “hold” da “buy” dopo il rally archiviato negli ultimi mesi.

CARIGE, partita in rialzo, cede ai realizzi dopo la corsa di ieri e perde il 2,4%.

Il rialzo del greggio e soprattutto i buoni conti di BP aiutano ENI (+1%) e l‘intero comparto energy. SAIPEM avanza dell‘1,5%.

Torna in negativo FERRAGAMO (-1,1%), molto volatile dopo i conti semestrali, in linea con le attese, annunciati ieri a mercati chiusi. Secondo gli analisti il peggio è alle spalle, anche se manca un po’ di visibilità sui tempi necessari a vedere un effetto sui numeri delle azioni strategiche messe in atto dal nuovo management.

In calo, anche per via dei realizzi, molti titoli del lusso tra cui YNAP, MONCLER.

FINCANTIERI guadagna lo 0,5% nel giorno dell‘incontro tra i rappresentanti del governo francese e italiano per trovare un‘intesa su Stx France. Banca Akros si aspetta che le trattative richiederanno un po’ di tempo e ricorda che il vertice bilaterale Francia-Italia del 27 settembre potrebbe essere una data chiave.

La matricola dell‘Aim EPS sale del 2,9%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below