31 luglio 2017 / 17:40 / tra 4 mesi

Atac, Raggi indica Simioni come nuovo presidente e AD, cda a tre

ROMA (Reuters) - La sindaca di Roma Virginia Raggi ha indicato Paolo Simioni come nuovo presidente e amministratore delegato di Atac, l‘azienda del trasporto pubblico capitolino.

Lo rende noto un comunicato, annunciando un nuovo cda a tre componenti che sostituisce il precedente assetto monocratico.

Nei giorni scorsi l‘ormai ex direttore generale dell‘azienda Bruno Rota aveva dichiarato ad alcuni quotidiani che Atac è insolvente e che l‘unica soluzione sarebbe un concordato preventivo presso un tribunale fallimentare. L‘azienda ha un passivo da 1,3 miliardi.

Il presidente di Atac fino ad ora era Manuel Fantasia.

Il Campidoglio ricorda che la nuova governance varata da una delibera della Giunta capitolina prevede che i componenti del cda Atac siano tre “optando così per la formula collegiale in luogo di quella attuale monocratica”.

“La modifica dell‘assetto societario non comporta aggravi di spesa: le norme in vigore prevedono che il cda delle partecipate non possa pesare sulle casse societarie più dell’80% di quanto costava il cda nel 2013”, spiega la nota.

Simioni, dice il Campidoglio, ha coperto incarichi di dirigenza presso società aeroportuali come Save; Catullo/Verona e Brescia; Aertre e BSCA, e  ferroviarie come Centostazioni del gruppo Fs.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below