28 luglio 2017 / 17:15 / tra 4 mesi

Borsa Milano cala su realizzi, Tim negativa, rimbalza Fincantieri

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in ribasso dell‘1% circa una seduta tranquilla, con realizzi in vista del fine settimana.

Un trader a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

Nessuno spunto da Wall Street, con gli indici poco mossi intorno alla parità, dopo i dati sul Pil Usa del trimestre.

L‘indice FTSE Mib chiude in ribasso dello 0,94%, l‘AllShare -0,92%. Volumi a 1,7 miliardi.

Il benchmark FTSEurofirst 300 cede l‘1,07%.

** Ritracciano i finanziari dopo le buone performance della vigilia, con i titoli del risparmio gestito ieri sostenuti dai risultati migliori delle attese. BANCA MEDIOLANUM perde il 2,6%.

** FINCANTIERI in forte rialzo, ma dopo il netto ribasso di ieri sulla notizia che il governo francese ha deciso di nazionalizzare cantieri navali di Saint Nazaire, per evitare che la società italiane ne prendesse il controllo.

** TELECOM ITALIA in ribasso dopo le dichiarazioni dell‘AD a interim, Arnaud De Puyfontaine, che parla di prossima discussione sul fatto che la società debba avere o meno la proprietà della rete e che raffredda le attese sul fronte m&a. Secondo i trader, sulle azioni pesa anche la decisione francese su Stx. In questo contesto, dicono, sarà più difficile per l‘azionista Vivendi prendere decisioni su Tim.

** LUXOTTICA scivola di oltre il 3% dopo i deludenti conti di Essilor, prossima a una fusione con il gruppo italiano, che ha confermato i target di redditività ma ha limato al ribasso gli obiettivi di crescita sui ricavi.

** Vendite su STM appesantita dalla negativa performance di ieri del comparto semiconduttori a Wall Street.

** FCA negativa per buona parte della seduta, sale dopo la notizia che l‘autorità Usa, dopo mesi di test, ha dato il via libera ai motori diesel. Il mercato è focalizzato anche sul nuovo piano industriale al 2022, al quale lavorerà l‘AD, Sergio Marchionne, che ieri ha confermato lascerà il gruppo dopo l‘approvazione del bilancio 2018.

** ENI in rialzo dello 0,3% dopo la positiva trimestrale che ha visto un utile sopra le attese, rimbalza SAIPEM.

** SARAS perde 12% dopo la trimestrale.

** MONCLER ancora positiva sulla scia dei risultati annunciati mercoledì a borsa chiusa.

** La trimestrale sopra le attese non scalda ITLAGAS in calo dell‘1% circa.

** Tra i titoli più piccoli EXPRIVIA balza del 15,6% circa in un mercato che apprezza l‘annuncio della firma per l‘acquisizione dell‘81% di Italtel.

** PRELIOS in rialzo del 9% dopo l‘annuncio della contro Opa di Cefc a 0,116 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below