27 luglio 2017 / 13:53 / 5 mesi fa

Dollaro tiene recupero dopo dati Usa, cambio su euro in area 1,17

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro si conferma sulle posizioni dopo la pubblicazione dei dati odierni dagli Usa su ordini di beni durevoli, richieste di sussidi di disoccupazione e bilancia commerciale, che confermano il quadro di un‘economia in moderata crescita.

Ma il biglietto verde è appena in lieve recupero dopo il forte deprezzamento subito ieri a conclusione del meeting Fed. Pur offrendo una valutazione positiva sulle prospettive della crescita, la banca centrale Usa continua a mostrarsi cauta sull‘inflazione, dando spazio ai dubbi del mercato sulle reali probabilità di un nuovo rialzo dei tassi Usa entro fine anno.

Il dollaro index, che mette in relazione il biglietto verde al paniere delle principali divise internazionali, ha recuperato in giornata fino a 93,76 dopo essere sceso a 93,15, novo minimo da 13 mesi. Da inizio anno l‘indice è arretrato di oltre il 10%.

Nel primo pomeriggio l‘euro/dollaro scambia poco sopra il minimo intraday 1,1688, arretrando di circa una figura rispetto al massimo da gennaio 2015 di 1,1777 toccato nella primissima parte della seduta.

Dal minimo di gennaio l‘euro si è rivalutato sul dollaro del 13%, del 5% solo nelle ultime quattro settimane.

Intanto la valuta unica si conferma in netta salita anche sul franco svizzero: apprezzandosi oggi fin di un punto percentuale (quasi il 2% dall‘inizio della settimana) il cambio euro/franco si è portato a quota 1,1249, ovvero ai massimi da due anni e mezzo, cioè dalla rimozione nel 2015 del limite ufficiali di deprezzamento.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below