26 luglio 2017 / 06:46 / 3 mesi fa

Cina trasformerà tutti colossi statali in società per azioni entro fine anno

PECHINO (Reuters) - Tutte le grandi aziende cinesi di proprietà del governo centrale saranno registrate come società a responsabilità limitata o società per azioni entro la fine dell‘anno.

Il presidente cinese Xi Jinping a Hong Kong per il ventennale della restituzione dell'ex colonia britannica alla Cina. Foto del 1 luglio 2017. REUTERS/Bobby Yip

Lo ha annunciato il governo di Pechino, che punta a rendere i colossi statali pià agili, efficienti e moderni.

Circa il 90% delle società statali ha già completato il processo, che aiuterà a migliorare la governance e la gestione, si legge in una nota pubblicata sul sito internet dell‘esecutivo.

Nella comunicazione non è però specificato se sarà permesso l‘ingresso di capitali privati nei giganti statali o se questi ultimi saranno quotati in borsa.

D‘altra parte, lo stesso governo ha assicurato che la leadership del partito sulle grandi società statali sarà rafforzata e che nei processi di riorganizzazione verranno fatti gli sforzi necessari per evitare la perdita di asset statali.

Il governo di Pechino possiede e amministra direttamente 101 aziende in settori che spaziano dalla tecnologia nucleare alla sanità.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below