25 luglio 2017 / 11:40 / 3 mesi fa

Siccità, da governo 300 milioni per migliorare dighe

ROMA (Reuters) - Il governo investirà a breve circa 300 milioni per migliorare le condizioni delle dighe e degli invasi, anche per contrastare gli effetti del cambiamento climatico e la grave siccità che sta colpendo quest‘anno l‘Italia.

Un oliveto ad Amelia, Umbria. Foto del 13 giugno 2017. REUTERS/Tony Gentile

Lo ha detto oggi il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio a margine di un convegno a Roma.

“Abbiamo messo 300 milioni per rinnovare, ampliare i bacini delle dighe, manutenerli, metterli in sicurezza. Credo che questo piano darà anche una risposta al grave problema del cambiamento climatico che stiamo affrontando”, ha detto il ministro.

Il Piano Dighe è stato varato a fine 2016 e riguarda le circa 500 dighe sottoposte al controllo del ministero. L‘intervento annunciato oggi, per complessivi 294 milioni di euro, riguarda le dighe a uso irriguo soprattutto al sud.

“Gli invasi italiani lavorano a un terzo della capacità e molto spesso per difetti di manutenzione”, ha detto Delrio.

(Massimiliano Di Giorgio)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below