24 luglio 2017 / 11:13 / tra 5 mesi

Italia, stime Fmi su Pil, Gentiloni: numeri interessanti ma percorso lungo

MILANO (Reuters) - Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, commentando oggi le previsioni del Fondo Monetario Internazionale che ha rivisto al rialzo la crescita dell‘Italia, ha detto che si tratta di “numeri interessanti”, ma ha avvertito che ci vorrà tempo perché il miglioramento del Pil abbia un impatto sulle condizioni di vita.

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni al G20 di Amburgo, lo scorso 8 luglio. REUTERS/Wolfgang Rattay

“Il nostro Paese finalmente mostra numeri interessanti. Sottolineo lo scarto rispetto alle previsioni precedenti... Cresciamo qualche scalino in più rispetto ad altri, certamente anche perché partiamo da più bassi”, ha detto Gentiloni a Milano.

La stima del Fmi per la crescita dell‘economia italiana resta stabile a 1,3% per il 2017, livello indicato a metà giugno dopo la revisione al rialzo nell‘ambito della missione ‘article IV’, con quella sul 2018 indicata a 1% in linea al tasso “intorno a 1%” prospettato sempre il mese scorso per il triennio 2018/2020.

“Questo è importante, perché un Paese che cresce più delle previsioni può avere un abbassamento del debito significativo, in secondo luogo soddisfa il bisogno di fiducia e convinzione sul futuro, anche se non dobbiamo confondere il fatto che i numeri si traducano subito in condizioni di vita migliorate perché i percorsi sono lunghi”, ha concluso il premier.

(Ilaria Polleschi)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below