20 luglio 2017 / 12:06 / 4 mesi fa

Umberto Bossi lascia ospedale Gemelli dopo buon esito accertamenti

ROMA (Reuters) - L‘ex leader della Lega Nord ed ex ministro Umberto Bossi ha lasciato stamani l‘ospedale Gemelli di Roma, dove era stato ricoverato due giorni fa per accertamenti a causa di aritmie cardiache.

E’ quanto si legge in un comunicato dell‘ospedale Gemelli, in cui si precisa che gli esami “hanno dato ottimi risultati sulle sue condizioni”.

Bossi, 75 anni, nel 2004 fu colpito da un ictus cerebrale, da cui si rimise dopo una lunga convalescenza.

Deputato, nei giorni scorsi è stato condannato in primo grado a 2 anni e tre mesi di carcere per appropriazione indebita per l‘uso personale dei soldi del Carroccio. Insieme a lui sono stati condannati il figlio Renzi e l‘ex tesoriere della Lega, Francesco Belsito.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below