18 luglio 2017 / 15:03 / 3 mesi fa

Descalzi (AD Eni): boicottaggio Qatar potrebbe impattare su mercato gas

ROMA (Reuters) - Il boicottaggio ai danni del Qatar rischia di avere ripercussioni negative sul mercato del gas, ha detto oggi l‘AD di Eni Claudio Descalzi.

“Il fatto che adesso sia messo sotto embargo crea sicuramente dei problemi. Il Qatar è fra primi attori per il gas, e la situazione potrebbe impattare sul (mercato del) gas”, ha detto Descalzi durante un‘audizione alla Camera.

“La situazione è preoccupante, e va ad aggiungersi a ulteriori preoccupazioni. Impatta anche sull‘instabilità libica”, ha aggiunto l‘AD.

Arabia saudita, Emirati arabi uniti, Egitto e Bahrain il mese scorso hanno interrotto i rapporti diplomatici e i collegamenti con il Qatar che accusano di sostenere il terrorismo e di essere alleato dell‘Iran, accuse respinte da Doha.

Descalzi ha ricordato che gas qatarino, 4-5 miliardi di metri cubi all‘anno, arriva anche in Italia, nella zona di Rovigo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below