12 luglio 2017 / 11:46 / 3 mesi fa

Rifugiati, Francia annuncia accelerazione processo asilo

PARIGI (Reuters) - Il governo francese presenterà a settembre una proposta di legge per ridurre i tempi della valutazione delle richieste di asilo e per trovare nuove sistemazioni per i richiedenti, ha annunciato oggi il premier Edouard Philippe.

“I nostri standard attuali non sono elevati come dovrebbero essere in Francia”, ha detto Philippe ai giornalisti.

La questione dei richiedenti asilo e quella dei migranti sono stati tra i temi più importanti delle ultime elezioni presidenziali in Francia, mentre le autorità sono alle prese con le vere e proprie bidonville di migranti sorte tra Parigi e Calais.

Philippe ha detto che la Francia fornirà ai richiedenti asilo altri alloggi entro i prossimi due anni, e cercherà di ridurre i tempi di valutazione delle domande a una media di sei mesi.

Il premier ha detto che il governo punta a creare 4.000 nuovi spazi d‘accoglienza nel 2018 e 3.500 nel 2019.

(Matthias Blamont e Jean-Baptiste Vey)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below