7 luglio 2017 / 14:40 / 5 mesi fa

Usa, crescita mercato lavoro accelera a giugno ma salari ancora deboli

WASHINGTON (Reuters) - Il mercato del lavoro statunitense ha registrato un‘espansione superiore alle attese a giugno con un aumento delle ore di lavoro, segno di una robustezza che potrebbe spingere la Federal Reserve a procedere con il terzo rialzo dei tassi di interesse dell‘anno.

Usa, crescita mercato lavoro accelera a giugno ma salari ancora deboli. REUTERS/Laszlo Balogh

Secondo i dati diffusi dal dipartimento del Lavoro, gli occupati non agricoli hanno visto il mese scorso un balzo di 222.000 nuovi posti, oltre le attese per 179.000. Inoltre sono stati rivisti al rialzo i dati di aprile e maggio, con 47.000 posti di lavoro in più rispetto a quanto detto in precedenza.

Se il tasso di disoccupazione è salito al 4,4% rispetto al precedente 4,3%, minimo di 16 anni, è perché più persone si sono messe a cercare un posto, segnale di fiducia nel mercato del lavoro.

La Fed ha alzato i tassi di interesse a giugno per la seconda volta da inizio anno. Ma con l‘inflazione a maggio in ulteriore calo rispetto al target dell‘istituto centrale -- di poco sotto il 2% -- gli economisti prevedono un nuovo rialzo dei tassi solo a dicembre.

I guadagni medi orari hanno visto un incremento dello 0,2% a giugno dopo il +0,1% di maggio. Il dato ha determinato un incremento annuo nei salari al 2,5% dal 2,4% a maggio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below