5 luglio 2017 / 16:31 / tra 5 mesi

Migranti, Minniti: in codice condotta Ong collaborazione contro trafficanti

ROMA (Reuters) - Le Ong che operano nel Mediterraneo per soccorrere i migranti dovranno collaborare alle attività di polizia giudiziaria nei confronti dei trafficanti di esseri umani, secondo il codice di comportamento che l‘Italia sta predisponendo.

Lo ha detto oggi il ministro dell‘Interno Marco Minniti in un‘informativa urgente alla Camera sull‘afflusso straordinario di migranti della scorsa settimana, quando in due giorni sono stati soccorsi 10.000 migranti, cifra che ha fatto salire a 85.000 il numero di salvataggi nei primi sei mesi dell‘anno, con un aumento del 18,4% rispetto all‘anno prima.

“Nel momento in cui operano numerose navi civili (oltre a quelle militari nel Mediterraneo centrale), un Paese serio prende tutte le misure per coniugare la salvezza della vita con le esigenze della propria sicurezza e l‘indefettibile obiettivo di combattere i trafficanti di esseri umani”, ha detto Minniti.

Italia, Francia e Germania hanno deciso di regolamentare l‘attività delle organizzazioni non governative impegnate in attività di soccorso ai migranti nel Canale di Sicilia e di rafforzare i controlli in Libia. Una mossa criticata dalle Ong, che temono di vedere limitato il proprio operato.

Nel codice sarà poi previsto “un coordinamento tra le attività di salvataggio in acque territoriali libiche da parte della Guardia costiera con le altre attività”, ha aggiunto Minniti, spiegando che “tra mille difficoltà e con mille problemi la Guardia costiera libica ha effettuato in questi mesi 10.000 salvataggi in acque territoriali libiche” stando alle cifre fornite ieri dall‘Oim.

“E’ importante che la Francia, la Germania, la Commissione europea abbiano condiviso alcune nostre proposte, prima quella di un codice di comportamento delle Ong”, ha detto Minniti.

Il ministro ha sottolineato che nei primi sei mesi dell‘anno il 34% dei salvataggi di migranti nel Mediterraneo centrale sono stati eseguiti dalle Ong; seguono la Guardia costiera italiana con il 28%, la missione Triton dell‘agenzia Ue per la gestione delle frontiere esterne Frontex (11%), la missione militare Ue Eunavfor Med-Sophia (9%) e singoli mercantili (7%).

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below