4 luglio 2017 / 15:34 / 4 mesi fa

Migranti, Commissione Ue stanzia aiuti per Italia, chiede rimpatri

STRASBURGO (Reuters) - La Commissione Europea ha offerto oggi all‘Italia un aumento dei fondi per contribuire al controllo dei migranti dalla Libia, dopo le proteste di Roma per la mancanza di aiuti da parte degli altri stati Ue.

Migranti, Commissione Ue stanzia aiuti per Italia, chiede rimpatri. REUTERS/Stefano Rellandini

Ma l‘Italia, ha detto la Commissione, deve redigere un codice di condotta per le Ong (organizzazioni non governative) impegnate nei salvataggi nel Canale di Sicilia, accelerare l‘esame delle richieste di asilo e procedere al rimpatrio dei migranti irregolari.

Il piano deciso oggi a Strasburgo dall‘esecutivo europeo sarà presentato ufficialmente giovedì prossimo a Tallinn, dove si riuniranno i ministri dell‘Interno dei 27.

La Commissione punta a rafforzare la guardia costiera libica, nella speranza che l‘aumento dei pattugliamenti riduca il numero dei migranti soccorsi dalle organizzazioni non governative vicino alle coste del paese nordafricano.

I governi europei temono che le ong possano di fatto incoraggiare i migranti a mettersi in mare nella speranza di essere soccorsi e trasportati in Italia.

Nonostante le critiche rivolte alla guardia costiera libica, accusata di abusi, le autorità europee ritengono che l‘aumento dell‘efficienza dei servizi di soccorso locali limiti il numero dei migranti.

“Dobbiamo concentrare il nostro impegno sulla solidarietà, con quelli che fuggono dalle guerre e dalle persecuzioni e con i nostri Stati membri maggiormente sotto pressione”, ha detto in una nota il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker.

“Allo stesso tempo, dobbiamo agire sostenendo la Libia contro i trafficanti e rafforzare il controllo delle frontiere per ridurre il numero delle persone che si mettono pericolosamente in viaggio verso l‘Europa”.

L‘esecutivo Ue ha stanziato altri 35 milioni di euro a favore dell‘Italia per il contrasto all‘immigrazione irregolare e ha assicurato che mobiliterà le agenzie europee per aiutare le autorità italiane.

Sul tavolo c‘è anche un progetto con l‘Italia da 46 milioni di euro per aumentare le capacità d‘intervento della Libia.

La Commissione ha anche promesso una serie di altre misure, tra cui la deportazione dei migranti che non hanno ottenuto lo status di rifugiati, per combattere le reti di traffico e finanziarie i paesi africani da cui provengono i cosiddetti “migranti economici”.

(Alastair Macdonald)

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below