30 giugno 2017 / 09:27 / 6 mesi fa

Zona euro, inflazione rallenta meno delle attese a giugno, sale dato 'core'

BRUXELLES (Reuters) - L‘inflazione della zona euro ha rallentato a giugno a causa di un incremento più contenuto dei prezzi dell‘energia, ma il dato resta migliore delle attese e quello ‘core’ che la Bce guarda con particolare attenzione è aumentato.

Secondo l‘ufficio statistico Eurostat i prezzi al consumo della regione sono saliti dell‘1,3% su anno da 1,4% a maggio e 1,9% in aprile.

Gli economisti interpellati da Reuters si aspettavano in media una decelerazione a 1,2%.

L‘inflazione core - il dato senza alimentari ed energia, le due componenti più variabili - ha accelerato a giugno a 1,2% sopra la stima di 1%, che era in linea con la lettura di maggio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below