21 giugno 2017 / 08:48 / tra 6 mesi

Bce, rischi globali in discesa, ma ne stanno emergendo di nuovi

FRANCOFORTE (Reuters) - I rischi sulla crescita globale sembrano essere diminuiti e i mercati appaiono aver digerito il percorso di restringimento monetario della banca centrale Usa.

Il presidente di Bce Mario Draghi. REUTERS/Ints Kalnins

Lo scrive la Banca centrale europea nel suo bollettino periodico, specificando che i rischi restano orientati verso il basso per una serie di nuovi elementi, tra cui altri segnali di una svolta protezionistica da parte degli Stati Uniti.

Le probabilità di un brusco cambiamento delle condizioni finanziarie globali sembrano essere diminuite, le principali economie emergenti mostrano segnali di miglioramento e la politica di supporto alla crescita da parte della Cina ha mitigato i timori sull‘outlook di breve termina, si legge nel documento.

“L‘accorta comunicazione di Federal Reserve, combinata al percorso molto graduale di restringimento delle condizioni monetarie, oltre alla diminuzione delle vulnerabilità dei principali mercati emergenti, sembrano aver ridotto i rischi di un disordinato inasprimento delle condizioni finanziarie globali”, sottolinea la Bce.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below