20 giugno 2017 / 18:02 / 5 mesi fa

Roma, chiusa indagine su Raggi per nomine Marra e Romeo, verso processo

ROMA (Reuters) - La Procura di Roma ha notificato alla sindaca capitolina, Virginia Raggi, la chiusura delle indagini preliminari per le nomine di Salvatore Romeo e Renato Marra, decisione che prelude alla richiesta di rinvio a giudizio per falso documentale e abuso d‘ufficio a carico dell‘esponente grillina.

Lo riferiscono fonti giudiziarie.

La procura ha invece chiesto l‘archiviazione per l‘indagine in relazione alla nomina di Carla Raineri a capo di Gabinetto, poi dimessasi.

La Procura di Roma ha indagato Raggi per falso ideologico nell‘ambito dell‘indagine sulla nomina a capo Dipartimento Turismo di Renato Marra, fratello di Raffaele Marra, ex capo del personale del Comune molto vicino a Raggi.

La sindaca è invece indagata per abuso d‘ufficio per quanto riguarda la nomina di Salvatore Romeo, il suo ex capo segreteria.

Da oggi la difesa di Raggi ha 20 giorni per depositare memorie difensive. La procedura prevede che alla scadenza dei 20 giorni la Procura di Roma possa chiedere il rinvio a giudizio o un‘eventuale archiviazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below