19 giugno 2017 / 14:15 / 4 mesi fa

Usa, Fed: mercato del lavoro dovrebbe spingere inflazione verso l'alto

PLATTSBURG (Reuters) - L‘inflazione Usa è un po’ bassa e dovrebbe aumentare insieme ai salari a seguito del miglioramento del mercato del lavoro e questo dovrebbe consentire alla Fed di continuare a stringere gradualmente la politica monetaria Usa.

E’ quanto ha detto il presidente della Fed di New York, William Dudley.

“Questo di fatto è un bel posto per stare con un tasso di disoccupazione al 4,3% e un‘inflazione a circa l‘1,5%”, ha detto Dudley, molto vicino al presidente della Fed, Janet Yellen, alla Camera di commercio di Platssburg, New York.

“Siamo molto vicini al pieno impiego. L‘inflazione è un po’ più bassa rispetto a quanto ci piacerebbe, ma riteniamo che se il mercato del lavoro continuerà a migliorare, i salari gradualmente cresceranno e, di conseguenza, l‘inflazione gradualmente ritornerà al 2%”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below