9 giugno 2017 / 10:36 / 6 mesi fa

Brexit, Juncker spera che Regno Unito sia pronta a iniziare colloqui in tempo

PRAGA (Reuters) - Il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker ha detto di sperare che il risultato delle elezioni britanniche non abbia “un impatto significativo” sui colloqui per la Brexit, auspicando che inizino il prima possibile.

Il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker a Bruxelles il 6 aprile 2017. REUTERS/Francois Lenoir

“Spero che l‘esito delle elezioni non abbia un impatto significativo sui negoziati che stiamo attendendo con ansia”, ha spiegato Juncker nel corso di una conferenza stampa. “Spero vivamente che la Gran Bretagna sia pronta a dare avvio ai negoziati”.

“Per la Commissione possiamo far partire i negoziati anche domattina”.

Juncker ha detto anche che non sarebbe saggio per Londra cercare di ottenere un prolungamento del periodo dei colloqui sulla Brexit.

“Spero proprio che non ci sia un ulteriore rinvio...per prima cosa dobbiamo trovare un accordo sul divorzio e sulle modalità di uscita e poi dobbiamo delineare l‘architettura delle relazioni future”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below