7 giugno 2017 / 13:33 / tra 6 mesi

Alitalia, sindacati contrari a cassa integrazione zero ore

ROMA (Reuters) - I sindacati e Alitalia non hanno raggiunto l‘intesa sulla proposta avanzata dall‘azienda di mettere 1.358 dipendenti in cassa integrazione, di cui 311 a zero ore.

Lo riferisce Nino Cortorillo, segretario generale della Filt-Cgil, al termine dell‘incontro al ministero del Lavoro.

“Non abbiamo digerito la richiesta di Alitalia di mettere oltre 300 persone in cassa integrazione a zero ore, come se fossero esuberi già individuati. Noi puntiamo su una soluzione di cig a rotazione per i 1.358 dipendenti, anche se come sapete non c‘è un vincolo all‘accordo e quindi, anche senza la nostra firma, Alitalia potrà andare avanti”, ha detto il sindacalista.

La procedura di raffreddamento dura 25 giorni e i sindacati si aspettano che la trattativa si esaurisca intorno al 20 giugno.

Non è stato ancora messo a punto un nuovo calendario ma gli incontri proseguiranno già dalla settimana prossima.

Alitalia è in amministrazione straordinaria dal 2 maggio ed è stata messa in vendita dal governo.

Ieri i commissari hanno comunicato che sono state depositate 32 manifestazioni di interesse.

Oggi pomeriggio, il commissario Luigi Gubitosi sarà ricevuto dal ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below