6 giugno 2017 / 12:11 / 4 mesi fa

Moda, Ue indaga su pratiche distribuzione marchio Guess

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione Ue aprirà un‘inchiesta formala sul gruppo di abbigliamento Guess, dicendo di sospettare che la società vieti ai dettaglianti di effettuare vendite transfrontaliere.

La Commissione spiega che, se confermata, questo genere di pratica è contro la legge Ue che garantisce il libero movimento delle merci all‘interno del mercato unico.

“Stiamo indagando sulle pratiche di Guess per assicurare che agisca secondo le regole e non prevenga la possibilità dei consumatori di acquistare i prodotti transfrontalieri”, ha detto il commissario alla Concorrenza Margrethe Vestager.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below