6 giugno 2017 / 08:16 / 5 mesi fa

Qatar pronto a mediazione dopo sanzioni da mondo arabo

DUBAI (Reuters) - Il ministro degli Esteri del Qatar, Sheikh Tamim bin Hamad Al-Thani, ha detto che il governo è pronto a una mediazione dopo che i principali Paesi del mondo arabo hanno rotto i rapporti, accusando il Paese di sostenere il terrorismo.

Doha ha deciso anche di non reagire alle sanzioni.

Arabia Saudita, Egitto, Emirati Arabi Uniti e Bahrain hanno interrotto i rapporti diplomatici con il Qatar ieri. Yemen, il governo orientale libico e le Maldive si sono unite dopo e hanno chiuso le vie di comunicazione.

Il ministro del Qatar nella notte ha parlato con la sua controparte in Kuwait, che ha mantenuto rapporti diplomatici.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below