5 giugno 2017 / 18:03 / tra 4 mesi

Gran Bretagna, identificati due attentatori su tre, uno già noto a forze sicurezza

LONDRA (Reuters) - La polizia britannica ha fatto il nome di due dei tre attentatori che sabato sera hanno ucciso sette persone e fatto molti feriti nei pressi del London Bridge.

Uno di loro era già noto ai servizi di sicurezza.

La polizia di Londra ha detto che uno degli assassini era Khuram Shazad Butt, di 27 anni, già noto tanto alla polizia quanto ai servizi segreti (MI5), nato in Pakistan e divenuto cittadino britannico.

“Non ci sono informazioni che ci dicano che questo attacco sia stato programmato”, ha sottolinato la polizia.

Il secondo attentatore si chiamava Rachid Redouane, di 30 anni e conosciuto anche come Rachid Elkhdar, e non era noto alla polizia, di origini marocchine e libiche.

La polizia sta ancora lavorando per identificare il terzo uomo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below