30 maggio 2017 / 10:37 / tra 7 mesi

Germania, dati Laender suggeriscono inflazione più bassa di attese in maggio

BERLINO (Reuters) - L‘inflazione tedesca probabilmente ha rallentato più di quanto atteso a maggio, allontandosi dal target perseguito dalla Banca centrale europea “inferiore ma vicino al 2%”, secondi i dati dei singoli Laender diffusi in mattinata.

La cancelliera tedesca Angela Merkel in un'immagine di archivio. REUTERS/Hannibal Hanschke

Le debolezza dell‘inflazione osservata in diversi Stati tedeschi suggerisce pressioni limitate sui prezzi e riduce la pressione sulla Bce affinchè riduca lo stimolo monetario.

Nel più popoloso stato tedesco, il Nord Reno Westfalia, l‘inflazione a maggio è scesa a 1,6% su anno da 2,1% in aprile. Inflazione in calo a 1,6% anche in Sassonia. In Baviera e nel Brandeburgo ha rallentato a 1,4%, mentre nel Baden Wuettemberg e in Assia ha frenato a 1,5% e a 1,7%.

Il dato nazionale sarà pubblicato alle 14: la mediana delle attese degli economisti interpellati da Reuters in un sondaggio nei giorni scorsi suggeriva un rallentamento dell‘inflazione tendenziale a 1,6% da 2% di aprile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below