23 maggio 2017 / 09:18 / tra 7 mesi

Telecom Italia avvia procedura per smantellamento 6.000 centrali

MILANO (Reuters) - Telecom Italia (Tim) ha depositato presso l‘autorità per le telecomunicazioni AgCom la documentazione necessaria per avviare la dismissione di 6.000 centrali telefoniche.

La sede di Telecom Italia a Rozzano, vicino a Milano. Foto del 25 maggio 2016. REUTERS/Stefano Rellandini/File Photo

Lo dice una fonte vicina alla situazione, confermando indiscrezioni di stampa di oggi e aggiungendo che l‘operazione fa parte del processo di ammodernamento della rete e che le nuove centrali avranno tecnologia “full IP”, che comporta una riduzione dei costi e maggiore capacità della rete.

AgCom prevede per lo smantellamento delle centrali tre anni di preavviso o cinque anni se la centrale è utilizzata anche da un operatore alternativo (Olo). I cinque anni possono essere ridotti se c‘è accordo con gli Olo che la utilizzano.

Il progetto di dismissione è da realizzare entro il 2024.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below