22 maggio 2017 / 16:57 / 5 mesi fa

Manovra, Camera accelera rimborsi Iva, accrediti in 65 giorni

ROMA (Reuters) - Via libera della Camera a tempi più veloci per i rimborsi Iva, una misura studiata per alleviare i disagi legati allo split payment contro l‘evasione fiscale.

Un emendamento alla manovra approvato in commissione Bilancio riduce da 90 a circa 65 giorni i tempi di accredito delle somme. La nuova procedura sarà in vigore da gennaio 2018.

Lo split payment prevede che siano le pubbliche amministrazioni a versare l‘Iva al posto dei fornitori privati.

I rimborsi accelerati serviranno a evitare problemi di liquidità per professionisti e piccole imprese.

Il decreto legge con la correzione da 3,4 punti di Pil sarà approvato in commissione questa settimana.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below