12 maggio 2017 / 11:10 / 7 mesi fa

Antitrust multa per 3 milioni WhatsApp per switch dati con Facebook

ROMA (Reuters) - L’Antitrust ha chiuso le due istruttorie, avviate nel mese di ottobre 2016, nei confronti di WhatsApp con una multa da 3 milioni.

Lo si legge in una nota dell‘Autorità garante della concorrenza e del mercato.

La società fornisce una applicazione di messaggistica gratuita ed è stata acquistata da Facebook nel 2014. Proprio gli effetti sul servizio dell‘acquisizione sono stati presi di mira dall‘Antitrust.

Nel primo procedimento, scrivono gli uomini del presidente Giovanni Pitruzzella è stato “accertato che la società ha indotto gli utenti di WhatsApp Messenger ad accettare la condivisione dei propri dati con Facebook, facendo loro credere che sarebbe stato, altrimenti, impossibile proseguire nell’uso dell’applicazione”.

Bollino nero anche per la contrattualistica proposta dal gruppo americano agli utilizzatori del servizio. Sottoposta anch‘essa ad una istruttoria che si è conclusa “con l’accertamento della vessatorietà di [sette] disposizioni”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below