10 maggio 2017 / 18:01 / tra 7 mesi

Scuola, raggiunta intesa Mef-Miur, 52mila posti per assunzioni

ROMA (Reuters) - Sono circa 52.000 i posti disponibili quest‘anno per le assunzioni di docenti.

Lo si legge in un comunicato congiunto diffuso dal Tesoro e dal Miur dopo il raggiungimento dell‘intesa nella serata di ieri.

“Si tratta di cattedre che verranno coperte con contratti a tempo indeterminato, favorendo così la continuità didattica e una maggiore stabilità del personale”, si legge nella nota.

Ieri sera i due dicasteri hanno raggiunto un acccordo riguardo all’attuazione della norma inserita in legge di Bilancio che prevede la trasformazione di 15.100 posti dell’organico di fatto, assegnati ogni anno a supplenti, in altrettanti posti dell’organico di diritto da coprire con docenti di ruolo con contratti a tempo indeterminato.

A questi si aggiungeranno i posti rimasti liberi a seguito dei pensionamenti (circa 21.000) e i posti già vacanti e disponibili (circa 16.000).

Le procedure di assunzione avverranno nel corso di questa estate con decorrenza dei contratti dal primo settembre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below