5 maggio 2017 / 09:33 / 5 mesi fa

Voto Francia, Macron amplia vantaggio a 62% in ultimo giorno campagna

Il centrista francese Emmanuel Macron. REUTERS/Regis Duvignau

PARIGI (Reuters) - Il candidato centrista Emmanuel Macron ha leggermente aumentato il vantaggio nei sondaggi sulla leader di estrema destra Marine Le Pen, secondo le rilevazioni condotte nell‘ultimo giorno di campagna elettorale prima del secondo turno delle presidenziali francesi in agenda domenica.

Secondo un‘indagine condotta da Elabe per Bfm Tv e L‘Express, Macron prenderà circa il 62% dei voti, contro il 38% di Le Pen.

La percentuale di consensi per il candidato centrista è salita di 3 punti percentuali rispetto all‘ultimo sondaggio Elabe, risultando la più alta mai raggiunta da Macron nelle rilevazioni condotte dai principali istituti dopo il voto del primo turno del 23 aprile.

Il sondaggio è stato effettuato dopo il duro confronto tv in cui i due candidati si sono scambiati accuse reciproche e da cui Macron, secondo due indagini, è uscito vincitore, risultando più convincente.

Un secondo sondaggio, condotto da Odoxa, indica pari al 25% la quota di elettori francesi che domenica opterà per l‘astensione, la maggior parte elettori di sinistra.

Se le urne confermassero tale percentuale, per la Francia sarebbe la seconda pià alta percentuale di astensione registrata dal 1965. Al primo turno, l‘affluenza è stata vicina al 78%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below